STRUTTURE IN TERRA RINFORZATA – “VARIANTE DI MORBEGNO” (SO)

Home > Success stories > STRUTTURE IN TERRA RINFORZATA – “VARIANTE DI MORBEGNO” (SO)

Muri in terra rinforzata e rinforzo pendii

2021

MORBEGNO (SO) - LOMBARDIA - Italia

Comune di Morbegno

STRUTTURE IN TERRA RINFORZATA – “VARIANTE DI MORBEGNO” (SO)

Problema

La nuova statale 38 dello Stelvio, in provincia di Sondrio, nasce come alternativa alla statale esistente che attraversa i centri abitati di Cosio Valtellino e Morbegno. La topografia montuosa ha reso necessaria la ricerca di soluzioni per la stabilizzazione del terreno agli imbocchi delle gallerie “Selva Piana” e “Paniga”, e la costruzione di un nuovo rilevato intersecante un sottovia scatolare.

Soluzione

La realizzazione di opere in terra rinforzata si è rivelata essere la soluzione più adatta e vantaggiosa ai problemi di stabilizzazione del terreno all’imbocco delle gallerie e di costruzione del nuovo rilevato stradale. Il terreno in adiacenza agli imbocchi delle gallerie “Selva Piana” e “Paniga” è stato stabilizzato ricorrendo a strutture in terre rinforzata inclinate a 65°, realizzate mediante elementi modulari Terramesh Verde® con lunghezza variabile dai 3 m ai 6 m, in rete a doppia torsione a maglia esagonale, posizionate su più livelli intervallati da berme. Il sistema è di rapida installazione e permette di ottenere un paramento rinverdito. Il rilevato stradale è stato realizzato mediante terre rinforzate inclinate a 70° intervallate da berme, per un’altezza massima fuori terra di circa 25 metri. In questo caso, gli elementi Terramesh Verde® sono combinati con geogriglie di rinforzo polimeriche ParaLink®, di lunghezza variabile e resistenza caratteristica a trazione di 300 kN/m. In corrispondenza dell’intersezione con lo scatolare, è stata proposta una soluzione composita, costituita da un muro in terra armata a parete verticale in pannelli di calcestruzzo (MacRes®) e, per la parte sommitale, una terra rinforzata inclinata a 70° di caratteristiche analoghe a quelle delle sezioni adiacenti. La parete verticale è realizzata con pannelli prefabbricati in calcestruzzo armato (dimensione standard 1.50 m x 1.50 x 0.14 m), caratterizzati da una classe di resistenza minima a compressione C32/40, e da rinforzi metallici in strisce di acciaio zincato ad aderenza migliorata, sezione 50 x 4 mm e lunghezza 12 m.

Used Products

Terramesh
Terramesh
La famiglia di Terramesh comprende diverse opzioni di rivestimento per la realizzazione di strutture in terra stabilizzata meccanicamente (MVisualizza
star
Geogriglie monoassiali
Geogriglie monoassiali
Paragrid™ WAn enhanced high performance knitted geogrid characterized by a very high modulus and the lowest reduction factors. DesiVisualizza
star
MACRES
MACRES
Il sistema Maccaferri Macres è caratterizzato da pannelli di rivestimento verticali prefabbricati in calcestruzzo e strati ParaWeb, rinforzo in naVisualizza
star