Officine Maccaferri
CORPORATE
SELECT COUNTRY

Un nuovo inizio per Officine Maccaferri Spa: ammesso il piano di concordato

maccaferri-headquarter-2021

Il 5 Ottobre, il Tribunale di Bologna ha dichiarato aperta la procedura di concordato preventivo di Officine Maccaferri Spa, ritenendo ammissibile il piano e la proposta ai creditori e avviando così una nuova fase per la Società.

L’ammissione del piano concordatario è un passaggio fondamentale nel processo di rinnovamento che stiamo portando avanti e che ha come obiettivo principale quello di tornare a focalizzarsi sullo sviluppo del nostro business, sull’expertise che ci ha permesso di diventare un leader globale del settore e sulle nostre persone.

Il piano di concordato è basato su un aumento di capitale che ammonta a 60 milioni, che sarà erogato da Ad Hoc Group al momento dell’omologa.

A questo importante traguardo, che abbiamo raggiunto grazie all’impegno congiunto del nostro management e dei nostri lavoratori, seguirà il 16 Febbraio l’udienza dei creditori, il cui voto favorevole sarà necessario per l’auspicata omologa del concordato.

Il nostro Chief Restructuring Officer Sergio Iasi conferma che “il processo ha preso un’accelerazione notevole: l’azienda è positivamente posizionata e sto contando sulla fattiva collaborazione di tutti i dirigenti dell’azienda nel portare avanti il piano concordatario”.

 

All Rights Reserved © Officine Maccaferri Spa 2021 P.IVA IT 02145540379