Officine Maccaferri
ITALIA
Paese

Login

Hai perso la password?

Proteggere i gasdotti strategici con i materassi SARMAC

Sarmac

Realizzare infrastrutture per il trasporto e il raffinamento del gas è centrale per lo sviluppo del Paese, ma i gasdotti vanno protetti con soluzioni affidabili onde garantire continuità al servizio.

L’Italia vanta una posizione strategica nel trasporto e la distribuzione del gas. Si parla spesso del Belpaese come di “hub” mediterraneo, con conseguenze virtuose sia per quanto riguarda il fabbisogno interno che per lo sviluppo dell’industria Oil & Gas e del relativo indotto.

L’Italia vanta un know-how riconosciuto a livello internazionale nel settore con imprese leader a livello mondiale. Non si parla altrettanto frequentemente, però, delle grandi difficoltà e delle sfide infrastrutturali che i gasdotti comportano, non solo nella fase di progettazione e realizzazione ma anche in quella di protezione e manutenzione.

In questo ambito, Maccaferri vanta un’esperienza ormai consolidata ed è riconosciuta come un player globale nelle opere di messa in sicurezza di gasdotti e oleodotti ormai strategici non solo dal punto di vista strettamente economico ma anche geopolitico.

Un esempio della leadership di Maccaferri in questo settore è il progetto di protezione, realizzato con i materassi bituminosi SARMAC, del gasdotto Greenstream.

Sviluppato da Saipem e operato da ENI, Greenstream connette gli impianti di raffinamento di Mellitah a Gela, sulle coste siciliane. Qui confluisce il gas estratto dai giacimenti di Bahr Essalam, a 110 km dalle coste libiche, e di Wafa, località nell’entroterra vicina al confine algerino.

Convogliato per il raffinamento a Mellitah, il gas viene successivamente smistato per il consumo locale e verso le coste italiane, tramite un gasdotto sottomarino con diametro di 32” lungo ben 520 km. Il più lungo del Mediterraneo. Diverse porzioni del tracciato necessitano di protezione costante dalle forze idrauliche che si sviluppano sul fondale marino. I materassi bituminosi SARMAC si sono rivelati la soluzione ideale per creare un involucro protettivo e separare le tubazioni in corrispondenza delle diverse intersezioni. Per l’operazione sono stati utilizzati 729 materassi (dimensioni m.5×2,35×0,30).

Per scaricare la nostra case history, in lingua inglese, cliccate qui.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci!

All Rights Reserved © Officine Maccaferri Spa 2018 P.IVA IT 02145540379

Share This