secured-drapery_one

L’applicazione tipica della rete paramassi MAC.RO. è in ammassi rocciosi la cui superficie può ridursi in frammenti aventi, come ordine di grandezza, una dimensione non inferiore a quella della maglia della rete a doppia torsione e comunque non superiore a 0,5 m di diametro equivalente. Per scarpate moderatamente acclivi o dove può attecchire una copertura vegetale, le reti vanno mantenute il più possibile aderenti alla parete.

Per scarpate fortemente inclinate e/o prossime alla verticalità, la rete paramassi, sostenuta alla sommità, viene mantenuta libera lungo la parete, lasciando ai massi la possibilità di cadere verso il piede rimanendo comunque sempre contenuti tra la roccia e la rete di rivestimento. Importante è la realizzazione di un sicuro e continuo ancoraggio in sommità e al piede dove va prevista la possibilità di scarico dei detriti accumulati.

La rete metallica a doppia torsione è la soluzione ideale sia per la flessibilità in ogni direzione, sia per la capacità di evitare smagliature della rete in caso della rottura accidentale di qualche filo: problema antico e irrisolvibile per reti a semplice torsione (indipendentemente dal tipo di filo impiegato) che per loro natura non possono fornire una simile garanzia.

IT

need more information maccaferri