Officine Maccaferri
ITALIA
Paese

Login

Hai perso la password?

Il successo intramontabile dei Gabbioni Maccaferri

GABION IMAGE

Nel 1893 la prima applicazione industriale di un prodotto che è ora parte della storia dell’ingegneria civile.

Spesso nella semplicità di un’idea è racchiuso il suo successo. E se questo è vero per innumerevoli scoperte nel mondo dell’architettura e dell’ingegneria, lo è ancora di più per i nostri gabbioni. Un intreccio di filo di ferro a formare un involucro cubico e poi solo pietra e detriti di riempimento. Non poteva essere più geniale e semplice allo stesso tempo, oltre un secolo fa, l’intuizione di Luigi Maccaferri che grazie ai gabbioni proiettò una piccola impresa emiliana sui mercati internazionali, fino a farla diventare un marchio riconosciuto su scala globale.

Il nesso tra gabbione e Officine Maccaferri è ormai inscindibile. Ma come ogni prodotto di successo, la versatilità dello strumento ha fatto velocemente il giro del mondo, tanto da travalicare i confini dell’ingegneria civile. Architetti e paesaggisti hanno – soprattutto negli ultimi anni – intravisto nei gabbioni opportunità eccezionali per unire ecologia ed estetica, sostenibilità ambientale e velocità di assemblaggio, economicità e affidabilità.

Il gabbione è infatti uno strumento particolare. Non viene imposto all’ambiente circostante ma vi si integra alla perfezione. Un gabbione viene quasi sempre riempito con materiali trovati sul posto: detriti rocciosi o sedimenti riempiono la struttura facendo sì che pochissimo venga aggiunto (e tolto) alla natura circostante. In termini di emissioni nette, il bilancio è positivo quando la materia prima è disponibile sul posto e il consumo energetico necessario a produrre e trasportare le rocce di riempimento è abbattuto. La durata di strutture composte da gabbioni è inoltre elevatissima: strutture da noi costruite anche più di un secolo fa sono ancora oggi perfettamente operative.

Il gabbione, inoltre, si unisce alla natura che lo ospita: piante e alberi possono “affondare” le proprie radici negli interstizi lasciati liberi dalle rocce di riempimento, contribuendo a rinforzare ulteriormente i pendii. La natura non è più un attore passivo, è anzi messa in condizione di “collaborare” sinergicamente con le strutture create dall’uomo. Questa è l’ingegneria ambientale del futuro.

La sostenibilità è oggi un valore imprescindibile per chiunque si occupi di costruzioni. Anche in un’ottica di sostenibilità (ed equità) intergenerazionale, aziende ed istituzioni hanno il compito di architettare soluzioni che non pregiudichino la stabilità e la sicurezza dei territori. Officine Maccaferri  è impegnata quotidianamente per rendere tutto questo possibile e dimostra, in ogni singolo cantiere, di portare avanti una nuova concezione dell’ingegneria civile, che come i gabbioni affonda le proprie radici in una tradizione secolare.

Per maggiori informazioni visita la pagina dei nostri prodotti.

 

All Rights Reserved © Officine Maccaferri Spa 2018 P.IVA IT 02145540379

Share This