Officine Maccaferri
CORPORATE
SELECT COUNTRY

Il lavoro di Maccaferri si intreccia con l’arte: il progetto di Chambéry

chambery-project

Un complesso progetto ingegneristico relativo ad uno svincolo autostradale realizzato da Maccaferri in Francia è stato arricchito da un dipinto raffigurante un paesaggio naturale.

Nel 2021, a Chambéry (Francia), una località vicina alle Alpi, Maccaferri è stata coinvolta in un progetto infrastrutturale all’incrocio delle autostrade provenienti da Lione e da Grenoble che conducono ad Annecy/Ginevra (CH).

Prima dell’intervento, l’area era soggetta ad un traffico intenso e per tale motivo necessitava di una riorganizzazione. La realizzazione del progetto è stata tutt’altro che semplice, considerato che lo spazio era limitato e la principale via di inserimento passava sopra ad una strada e poi ad un tratto ferroviario.

Maccaferri ha realizzato tutte le fasi del progetto: dalla progettazione, alla fornitura dei materiali fino all’installazione delle due soluzioni. Sono state realizzate sette pareti con sistema di rinforzo del terreno, due in MacRes™ e cinque in Terramesh™ Mineral. La caratteristica distintiva del progetto è proprio l’applicazione del TerrameshMineral, una soluzione unica e semplice per l’installazione di un sistema di rinforzo del terreno con una finitura inclinata della parete rocciosa. Questa soluzione è stata scelta per la sua estetica moderna e pulita.

3-progettodelmese-2

L’unicità di questo tratto autostradale risiede nell’eccezionale dipinto, realizzato da uno studio professionale di Lione, su commissione del cliente finale. Ci sono volute cinque intense settimane di lavoro per realizzare il dipinto. Il capolavoro artistico raffigura un paesaggio naturale, con colline verdi, animali e un ruscello, che richiama il concetto di natura e selvaticità. In questo modo, chi percorre l’autostrada si trova circondato da una foresta simbolica, che trasmette la sensazione di essere completamente immersi in un ambiente calmo e sereno.

 

3-progettodelmese-3

In linea con gli obiettivi del Gruppo per la realizzazione di infrastrutture sostenibili e resilienti, il progetto ha apportato alla struttura una serie di benefici e miglioramenti. In particolare, la stabilità delle pareti è garantita dall’Eurocodice EC7, uno standard europeo relativo alla progettazione geotecnica. Inoltre, i componenti del Terramesh™ Mineral hanno una vita utile di 120 anni, come richiesto per le strutture in calcestruzzo molto complesse come ponti e gallerie di grandi dimensioni. La durabilità è garantita anche dal rinforzo geosintetico, che può sostenere carichi pesanti e sollecitazioni sismiche.

La lunga durata di vita dei materiali è proprio uno degli aspetti che Maccaferri garantisce nelle soluzioni e nei progetti che propone.

 

Highlights tecnici:

– 2.850 m² di Terramesh™ Mineral 87°

– 7.000 m² di ParaGrid™ 50

– 8.800 m² di ParaGrid™ 100

– 441 m² di pannelli MacRes™

– 7.700 ml di ParaWeb™ MD 36

– 1.800 ml di ParaWeb™ 2D30

 

All Rights Reserved © Officine Maccaferri Spa 2022 P.IVA IT 02145540379